COME FARE A PUNTARE LA PARABOLA SATELLITARE CON GOOGLE MAPS

COME FARE A PUNTARE LA PARABOLA SATELLITARE CON GOOGLE MAPS
COME FARE A PUNTARE LA PARABOLA SATELLITARE CON GOOGLE MAPS
Orientare una parabola per prendere i canali satellitari come quelli trasmessi da Sky non è un lavoro semplice. Ecco perchè c'è bisogno di un tecnico installatore. Ma a volte neanche il tecnico riesce a trovare il puntamento e l'allineamento giusto con il satellite. Ecco che ci viene in aiuto un comodo sito web che offre un'applicazione gratuita nell'uso, applicazione che ci aiuta se non sappiamo come fare ad orientare, a puntare la nostra parabola satellitare. E lo fa con Google Maps, cioè mettendoci a disposizione cartine in seconda dimensione (2D) e cartine in terza dimensione (3D) se abbiamo installato sul computer il plug in Google Earth.

DISHPOINTER calcola i dati esatti per l'allineamento e ci offre una linea per il puntamento che va dalla nostra abitazione, in cui abbiamo la parabola, fino alla posizione del satellite. Inoltre ci permette di capire se vi sono ostacoli che, durante la linea d'aria, possono ostacolare il segnale e rendere la sua intensità minore. Ma vediamo come utilizzare il tutto e come trovare il nostro punto ed il satellite più adatto alla ricezione del segnale per la nostra antenna parabolica satellitare. Miglioreremo così di molto il segnale per i diversi canali, anche se comunque bisogna provare a fare vari tentativi.
COME FARE A PUNTARE LA PARABOLA SATELLITARE CON GOOGLE MAPS
Andiamo sul sito attraverso il link alla fine di questo post ed inseriamo la via dove abbiamo la parabola da mettere a posto. Dopo aver inserito la via inseriamo il codice di avviamento postale della nostra città e clicciamo sul pulsante Go!. È consigliabile però selezionare prima il satellite a cui puntare, scegliendolo dal menù a cascata presente. Infatti, appena ci colleghiamo al sito, il software trova tutti i possibili satelliti a cui poterci collegare. Dovremmo sapere quale sia quello corretto per evitare di fare prove su prove. Fatto ciò a video viene mostrato un marcatore di colore verde indice della nostra zona ed una linea sempre verde che parte da esso per giungere al ripetitore che preleva il segnale dal satellite prescelto. Il marcatore ci fornisce indicazioni sulla longitudine e latitudine della nostra abitazione, il tipo di satellite, l'elevazione migliore che la nostra antenna dovrebbe avere.

Infatti possiamo anche sapere quale debba essere l'altezza massima della parabola affinchè il segnale non incontri ostacoli sul suo cammino. E se vogliamo conoscere quali possano essere i possibili ostacoli che il segnale può incontrare, allora clicchiamo sul pulsante "Show obstacle" ed essi saranno indicati. A volte un edificio troppo alto o alberi troppo alti e maestosi possono disturbare il segnale e noi possiamo di conseguenza alzare la parabola o meglio, posizionarla diversamente e magari verso un altro satellite nell'elenco. Un'applicazione davvero utilissima che richiede certo una competenza nel settore ma chè può ritornare utile a chiunque e quindi anche agli installatori di parabole Sky. Grazie a Google Earth possiamo vedere il tutto in terza dimensione ed effettuare zooming e spostamenti come vogliamo lungo la cartina.

ACCEDI AL SITO DISHPOINTER DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

WHOS.AMUNG.US : IL MIGLIORE CONTATORE DI VISITE FREEWARE
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per pc feed rss

Contattaci