COME USARE DUE SISTEMI OPERATIVI WINDOWS SU UN COMPUTER

COME USARE DUE SISTEMI OPERATIVI WINDOWS SU UN COMPUTERCOME USARE DUE SISTEMI OPERATIVI WINDOWS SU UN COMPUTER
COME USARE DUE SISTEMI OPERATIVI WINDOWS SU UN COMPUTER
Possiamo avere su un unico computer più di un sistema operativo ? Certo che sì ed anche diversi. Possiamo averne 2 ma anche 3 e del tipo Windows, Ubuntu, ecc... Come fare ? Oggi lo vedremo. Vedremo di lavorare sulle partizioni con un software gratuito in modo da ridimensionare quella già presente e crearne una nuova che conterrà il nuovo sistema operativo e faremo in modo di poter decidere quale O.S. caricare ad ogni riavvio del computer tramite l'uso di un programma boot loader gratuito. Già, ma come fare per usare due sistemi operativi Windows oppure uno Windows ed uno Linux su un unico computer ?

Il primo step sarà installare sul PC (se non è già installata) una versione di un qualsiasi sistema operativo Windows tra XP, Vista, Seven, Otto perchè il programma per ridimensionare e creare le partizioni lavora solo su sistemi Windows. Questo software si chiama MiniTool Partition Wizard Home da scaricare gratis qui.

RIDIMENSIONAMENTO PARTIZIONE C:
Fate partire il software suddetto e scegliete la partizione dove è installato XP. Ora dovete scegliere la voce "Move/Resize" dal menù del programma ed inserire un valore nel campo "Partition size". Questo valore dipende dal sistema che dovete installare. Windows XP vuole ad esempio 8-10 giga di spazio mentre Vista o 7 ne vogliono 25-30. Chi desidera installare Ubuntu dovrà scrivere un valore pari a 8-10 giga nel campo e tener conto di un giga aggiuntivo per il file di swap. Fatto ciò bisogna riavviare il computer.

CREAZIONE DI UNA NUOVA PARTIZIONE PER IL NUOVO O.S.
Ora dobbiamo, al riavvio, far partire sempre il software MiniTool Partition Wizard Home per poter creare le nuove partizioni. Per far ciò dobbiamo premere il pulsante "Create" per lavorare sullo spazio non allocato. Nel campo "Partition Label" inseriamo il nome della partizione e nel campo file system scriviamo "NTFS" se dobbiamo installare un O.S. Windows, "EXT3" se dobbiamo installare Ubuntu. A questo punto premiamo sul pulsante "Apply" e poi su "Ok" per confermare le scelte. Ora andiamo nel bios del PC per far partire l'installazione da CD, DVD, dispositivo usb esterno. Selezioniamo la partizione giusta dove installare il nuovo sistema.

SCELTA IN AVVIO DEL SISTEMA OPERATIVO
Fin qua non ci dovrebbero essere problemi ed avrete sul vostro PC due o più sistemi installati. Ma ora dobbiamo fare in modo di poter scegliere, ad ogni riavvio, il sistema che vogliamo. Infatti il Bios fa partire sempre quello più vecchio, quello installato come primo. Ecco l'utilità del software gratuito EasyBCD (da scaricare qui) che ci permetterà di ricreare il boot loader. Dopo essere entrati nel sistema operativo Windows installiamo e facciamo partire il software e clicchiamo sulla voce "Add new entry" che ci permetterà di selezionare un sistema operativo installato. Premiamo sul pulsante "Add entry" e su "Edit boot menù". L'ultima operazione sarà quella di confermare le scelte fatte salvandole tramite il pulsante "Save settings".Ora il nostro lavoro è concluso ed il boot loader ad ogni riavvio del PC ci chiederà quale sistema operativo far partire tramite un elenco.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

WHOS.AMUNG.US : IL MIGLIORE CONTATORE DI VISITE FREEWARE
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per pc feed rss

Contattaci