COME ELIMINARE IL RUMORE DELLA VENTOLA DELL'ALIMENTATORE DEL PC

COME ELIMINARE IL RUMORE DELLA VENTOLA DELL'ALIMENTATORE DEL PC
COME ELIMINARE IL RUMORE DELLA VENTOLA DELL'ALIMENTATORE DEL PC
La ventola dell'alimentatore è troppo rumorosa in avvio di sistema ? "Come posso sostituire la ventola dell'alimentatore ?" Come fare per togliere il rumore fastidioso della ventola in alimentazione all'avvio del computer ? Se non sapete come fare per eliminare il rumore della ventola dell'alimentatore del vostro PC allora leggete i seguenti consigli e probabilmente risolverete. Ma quali sono i motivi per cui le ventole rumoreggiano e non sono più silenziose come una volta ? Innanzitutto più ventole sono presenti al'interno del case di un computer desktop e più rumore sentiremo. Importante è avere una ventola funzionante nell'alimentatore, nel case, sulla scheda grafica e sul processore per evitare che le temperature si innalzino troppo. Poi si può anche decidere di averne una vicino il disco fisso.

Ecco i motivi per cui una ventola può generare poco o troppo rumore che, con l'andare del tempo, può portare alla sua morte :
  1. Polvere depositata sulle sue alette.
  2. Asse su cui essa gira, consumato.
  3. Rottura di una o varie alette.
  4. Alimentatore, scheda madre che non forniscono sufficiente corrente.
Se la ventola soffre per uno di questi motivi, il motorino che la tiene in funzione può bruciarsi e farla smettere di girare. L'innalzamento repentino delle temperature dopo che una ventola si è penta, può portare a bruciare uno o più componenti hardware.

Se notiamo che una ventola ha una qualche aletta spezzata allora dobbiamo assolutamente sostituirla perchè non fa bene il suo lavoro ma se ha solamente molta polvere sulle sue alette allora con l'utilizzo di un cottonfioc o di un compressore possiamo provare a pulirla. Prima di farlo dobbiamo spegnere il PC, staccarlo dalla corrente e scollegare la ventola tirando il suo connettore attaccato sulla scheda madre o collegato ad un cavo di corrente che proviene dall'alimentatore. Possiamo rimontarla e provare a vedere se il problema sussiste. Se ancora rumoreggia allora il suo asse si sarà consumato e giocherà facendo rumore. In questo caso si deve per forza sostituire con una nuova. Leggiamo le caratteristiche sulla sua etichetta ed andiamo a comprarne una nuova di zecca.
COME ELIMINARE IL RUMORE DELLA VENTOLA DELL'ALIMENTATORE DEL PC
VENTOLA DELL'ALIMENTATORE TROPPO RUMOROSA
Quando si smonta una ventola interna all'alimentatore ci si rende subito conto di un problema. Aperto l'alimentatore infatti possiamo facilmente smontare la ventola svitando le quattro viti che la fissano ad esso ma non possiamo toglierla del tutto da dentro perchè i suoi fili sono saldati alla piastra elettronica dell'alimentatore stesso. E come facciamo quindi ? Se la ventola, una volta pulita per bene, non fa più rumore allora abbiamo risolto ma se continua a farlo allora possiamo tentare un ultima cosa prima di sostituirla. Molte delle ventole possono essere smontate fino a far comparire l'albero su cui girano. Basta togliere l'adesivo sopra di esse e con un piccolo cacciavite tirar fuori un piccolo cerchio di plastica. Sotto di esso si trovano delle guarnizioni che possono anch'esse essere tolte. A questo punto possiamo utilizzare un olio per macchine da cucire oppure un prodotto specifico da spruzzare per eliminare le incrostazioni e far girare per bene l'asse.

Ovviamente ricordo che tutte queste operazioni vanno fatte a PC spento e con cavo di tensione scollegato.

Se purtroppo dopo aver rimontato la ventola il rumore persiste allora bisogna cambiarla. E qui sorge il problema della ventola con i fili saldati alla piastra elettronica dell'alimentatore. Abbiamo due modi per rimediare. Possiamo comprare una ventola che abbia la stessa grandezza e caratteristiche di voltaggio ed amperaggio di quella vecchia e che abbia un connettore alla fine dei due fili rosso e nero. Se il connettore è abbastanza lungo possiamo arrivare, uscendo da un foro dell'alimentatore interno al case, alla piastra madre dove vi sono punti di connessione per il collegamento di ventole. La ventola dovrebbe essere quindi come quella sopra in figura ma con un cavo più lungo. Naturalmente i cavi rosso e nero della ventola sostituita vanno tagliati ed isolati ognuno con del nastro isolante per evitare che tocchino da qualche parte e facciano danno.

Possiamo però decidere di fare un'altra cosa. Tagliamo i fili nero e rosso della vecchia ventola, compriamone una nuova, tagliamo anche ad essa i fili e poi saldiamo il suo filo rosso con quello rosso che arriva sulla piastra elettronica dell'alimentatore. Così per il filo nero. Poi isoliamo ciascuna saldatura con un nastro isolante. Ovviamente bisogna anche saper saldare per bene.

Può essere a volte più semplice anche se più oneroso cambiare l'intero alimentatore con uno nuovo con lo stesso wattaggio o più potente, dato che alcune delle operazioni elencate sopra sono adatte a chi capisce di connessioni e soprattutto di saldature. Meglio comprare però un alimentatore nuovo piuttosto che usato perchè la ventola di quest'ultimo potrebbe diventare rumorosa da un giorno al'altro.

Le ventole all'interno del computer devono poter arieggiare per bene il case e quindi essere sempre al meglio della loro funzione. Controllare e monitore le temperature interne al nostro computer è fondamentale per evitare che parti hardware vadano troppo sotto sforzo (vedi hard disk), si arrestino oppure si brucino. Ecco che una ventola aggiuntiva interna da 10, 12 pollici può essere l'ideale. Per controllare le temperature di processori, CPU, hard disk e vedere a che velocità girano le nostre ventole, possiamo utilizzare un software gratuito di nome SPEEDFAN, descritto in questo articolo :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

WHOS.AMUNG.US : IL MIGLIORE CONTATORE DI VISITE FREEWARE
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per pc feed rss

Contattaci