COME AUMENTARE IL NOSTRO POTERE DI CONCENTRAZIONE FACILMENTE IN POCHI PASSI

COME AUMENTARE IL NOSTRO POTERE DI CONCENTRAZIONE FACILMENTE IN POCHI PASSI
COME AUMENTARE IL NOSTRO POTERE DI CONCENTRAZIONE FACILMENTE IN POCHI PASSI
Oggi vediamo di dare consigli utili, trucchi per stimolare la propria capacità di concentrazione e potenziarla al meglio. Spesso non riusciamo in un intento solo perchè ci manca la giusta concentrazione. Essa viene influenzata da numerosi fattori in primis i pensieri che affollano la nostra mente e che possono essere negativi. Per fortuna esistono tecniche molto efficaci per fare in modo di trovare un potere mentale migliore e poter così affrontare una gara, un compito in classe, un quiz, un concorso, una interrogazione, un colloquio di lavoro, ecc... Ma come fare quindi per aumentare il nostro potere di concentrazione facilmente in pochi passi e senza possibilmente far uso di medicinali ?

Sotto ben cinque punti di cui tener presente che si rifanno a rimedi naturali, a tecniche yoga ed a tecniche di potenziamento della memoria.

Essere sempre positivi : partire già con il concetto "io non ci posso riuscire, non posso farcela, non ne sono capace" è sbagliatissimo. Sempre bisogna credere di poter raggiungere un risultato. Sempre bisogna potersi dire che si può riuscire. La positività quindi come arma vincente per ritrovare una capacità mentale migliore. Mai pensare al negativo ma essere ottimisti sui risultati che si possono raggiungere. Quindi dite a voi stessi sempre "Io posso, io posso, io posso". Se ci è riuscito qualcun altro in un progetto che voi state affrontando allora potete riuscirci anche voi.

La tecnica Yoga della candela : tra le migliori tecniche di concentrazione vi è senz'altro la disciplina dello yoga. Tra le molteplici posizioni ve ne è una molto facile da attuare. Sedetevi a gambe incrociate su di un tappeto ponendo davanti a voi una candela accesa. Cercate di fissare la fiamma per qualche minuto senza chiudere le palpebre. Non facile certo ma provateci. Dopo chiudete gli occhi e visualizzate la luce debole della fiammella attraverso le palpebre chiuse. Fatelo per qualche minuto sempre e poi riaprite gli occhi. Vi sentirete certamente più rilassati e molti dei vostri pensieri assillanti vi avranno abbandonato. Utile anche per l'insonnia e quindi consigliato prima di andare a dormire e per il nervosismo.

Memoria fotografica e dettagli : vi hanno mai detto che i giochi enigmistici fanno bene alla mente ? Soprattutto quei giochi e rebus che richiedono di trovare e ricordare particolari dettagli. La memoria visiva se potenziata può aumentare notevolmente la capacità di concentrazione. Fate questo esercizio più volte durante la giornata. Prendete una foto, immagine, disegno, fissatela per un paio di minuti e poi giratela. Su un foglio di carta annotate tutto quello che riuscite a ricordare e quindi, colori, persone, oggetti, ambiente, ecc...

A furia di fare questo tipo di esercizio ricorderete sempre più dettagli di un qualcosa che osservate attentamente e senza quasi accorgervene la vostra capacità di concentrarsi sarà aumentata.

Problemi e preoccupazioni assillanti : si parlava prima di positività che è un concetto strettamente legato a quello del cacciare via dalla mente pensieri, problemi che la assillano, che la riempiono non permettendoci di fare nulla. Quando dobbiamo eseguire una particolare operazione cerchaimo di svuotare completamente la mente dai pensieri. Non è semplice è vero ma provateci più volte e ci riuscirete.

Rimedi naturali - guaranà e ginseng : prima si parlava di medicinali e del farne a meno se possibile quando si richiede una certa dose di concentrazione. Ecco dei rimedi naturali le cui dosi però vanno sempre consigliate da un medico. Il guaranà è l'estratto di semi di una pianta di nome paullinia cupana da cui si crea un integratore utile a combattere la stanchezza fisica ma anche mentale. Nei periodi di cambio stagione è utilissima ma anche quando dobbiamo eseguire un lavoro che richiede molta concentrazione.

Chi poi non ha mai sentito parlare del ginseng e delle sue numerose proprietà. Tra queste vi è quella di riuscire a mantenere viva l'attenzione, di riuscire a stimolare la capacità di concentrazione. Infatti molti utilizzeranno il caffè al ginseng e si saranno resi conto che una tazza di esso può essere più eccitante di un semplice caffè. Il ginseng è una pianta di cui si utilizzano varie parti tra cui la radice. Un vero e proprio eccitante con cui però non bisogna esagerare altrimenti si può andare incontro ad insonnia, tachicardia ed altri problemi. Utile quando dobbiamo mettere tutta la nostra attenzione su un compito, progetto, lavoro importante. Per le dosi fatevi consigliare da un naturopata o dal vostro medico di fiducia. Non prendete mai nulla da soli.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

WHOS.AMUNG.US : IL MIGLIORE CONTATORE DI VISITE FREEWARE
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per pc feed rss

Contattaci