GUIDA UTILE PER RIPARARE IL PROPRIO PC SENZA CHIAMARE UN TECNICO

GUIDA UTILE PER RIPARARE IL PROPRIO PC SENZA CHIAMARE UN TECNICO
GUIDA UTILE PER RIPARARE IL PROPRIO PC SENZA CHIAMARE UN TECNICO
La pulizia fai da te del computer è possibile anche se non si hanno specifiche competenze ? La sistemazione del nostro computer di casa o lavoro da soli senza chiamare un tecnico è fattibile ? Certo che si ma quali i passi da fare per rimediare ad errori del computer ? Oggi forniamo una guida utile per poter riparare il proprio PC senza chiamare un tecnico, l'assistenza informatica. Non si potranno sicuramente risolvere problemi complessi ma quelli relativi e poi molto diffusi di registri di sistema incasinati, virus, malware, frammentazione di file sul disco, certamente si. Come fare ? Installando sul nostro beneamato sistema Windows Xp, Vista, Seven, Otto programmi davvero eccezionali e con versioni anche gratuite.

Non c'è da stupirsi che gli stessi tecnici utilizzino molti dei programmi elencati sotto per la pulizia ed il ripristino di computer. Questo perchè essi sono davvero molto ben fatti e non richiedono competenze specifiche nell'uso. Utilizzateli per bene ed ogni tanto e vedrete come il vostro sistema sarà sempre pulito ed efficiente.

Antivirus : tutti ormai posseggono un antivirus installato sul computer e questo è il primo programma che non deve assolutamente mancare. Se potete permettervi una versione a pagamento (qui trovate un elenco) e che offra una protezione completa contro qualsiasi tipo di minaccia allora ben venga altrimenti vedremo come una versione freeware, quindi gratuita, abbinata ad altri software, permetterà di essere lo stesso protetti al meglio. Da segnalare come programma molto efficace Combofix come antivirus, antimalware, antispyware in grado di rimediare anche ad errori di registro. Quest'ultimo software è compatibile con qualsiasi altro compresi gli antivirus. Si usa solo nel momento del bisogno.

Malwarebytes : ecco a voi uno dei più potenti software in versione gratuita o a pagamento in grado di rilevare virus, malware, trojan, worm, rootkit che il vostro antivirus potrebbe non rilevare. Eccellente anche la sua versione freeware che permette scansioni rapide oppure approfondite di tutte le periferiche di memorizzazione di massa collegate anche via usb. Compatibile con l'uso di qualsiasi antivirus e può lavorare in background oppure no.

Spybot search and destroy : molto conosciuto e diffuso e sempre aggiornato nel suo database e nelle sue funzionalità permette di rilevare spyware, adware oltre che toolbar installate anche come plug in nei browser che utilizziamo nella navigazione. Permette di eseguire un backup del registro e di immunizzare il sistema una volta pulito. Consiglio anche un altro software simile che però non richiede installazione di nome Adwcleaner che esegue lo stesso lavoro di Spybot ma che sembra rilevare alcune intrusioni che esso non rileva. Entrambi sono in versione gratuita.

Ccleaner : questo non è un antivirus o antispyware ma un pulitore di registro. Insomma questo programma anche in versione gratuita rimedia a problemi di registro, elimina files vecchi relativi a programmi non più presenti, svuota la cache e pulisce la cronologia dei browser, permette di disinstallare programmi e di bonificare lo spazio libero presente sui dischi, ecc... Potete benissimo utilizzarlo con i suoi settaggi predefiniti (consigliabile per chi non è pratico). Un'altra utile funzione è quella che permette di disinstallare o disattivare voci in avvio di sistema che possono rallentarlo di molto.

Defraggler : potete usare lo strumento di deframmentazione di Windows oppure questo programma anch'esso gratuito ed in lingua italiana. Facile e molto rapido permette di ordinare i files presenti sul disco in modo che l'accesso ad essi sia più veloce. Quando si effettuano numerose installazioni, disinstallazioni e si caricano o cancellano immagini, video, documenti, ecc... la frammentazione è inevitabile. Quindi deframmentiamo il sistema.

Esecuzione comandi da dos - "chkdsk" - "defrag c: -b" : questi due sono dei comandi che possono essere usati nella finestra dos accessibile dagli strumenti "Accessori" presente nel menù Start di Windows. A cosa servono ? Il primo esegue un check up (controllo) del disco fisso potendo poi rimediare ad eventuali problemi nel sistema di avvio (boot). Il secondo deframmenta i files di sistema in avvio che non possono essere deframmentati con i programmi di deframmentazione sopra citati. Consiglio questo articolo sull'uso corretto del primo comando. Certamente questi comandi richiedono una competenza tecnica.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

WHOS.AMUNG.US : IL MIGLIORE CONTATORE DI VISITE FREEWARE
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per pc feed rss

Contattaci