COME AUMENTARE IL SEGNALE WIFI

Avete trovato, tramite il vostro smartphone o tablet con sistema Android, un segnale wifi abbastanza debole che vorreste ...

APP ANDROID CHE RICERCA AUTOVELOX

Vi è arrivata una multa a casa perchè siete stati beccati a correre oltre una certa velocità, oltre un certo limite ...

APP ANDROID PER ASCOLTO MUSICA PER FARE SPORT

Volete sentire della buona musica mentre vi esercitate in palestra o in casa ? Che facciate aerobica o stretching o ancora body building, la ...

COMANDARE IL PC DA SMARTPHONE O TABLET

Se i vostri amici sono in difficoltà sul loro computer di casa, sapete che potete attivare una connessione e controllo remoti ...

MIGLIORE APP ANDROID PER PREVISIONI METEO

Un dispositvo mobile in tasca o in borsa ce l'abbiamo oramai tutti. Un tablet oppure uno smartphone e magari con sistema ...

APP IPHONE IPAD GRATUITA PER RILEVARE LA TEMPERATURA CORPOREA

APP IPHONE IPAD GRATUITA PER RILEVARE LA TEMPERATURA CORPOREA
APP IPHONE IPAD GRATUITA PER RILEVARE LA TEMPERATURA CORPOREA
Vi sentite accalorati ? Avete preso un colpo di freddo oppure pensate di aver preso l'influenza ? Se siete a casa la prima cosa da fare è prendere un bel termometro e vedere che temperatura corporea avete. Se avete oltre i 37 gradi allora qualcosa nel vostro organismo non va perchè esso sta reagendo forse ad un attacco di un virus. Oggi vediamo una meravigliosa e simpatica app per iPhone e iPad gratuita da scaricare per rilevare la temperatura corporea diversamente da come di solito facciamo. Adatta per l'installazione su dispositivi Apple come iPad 1, 2, 3 e iPhone sgs, 4, 4s, 5, 5c può davvero tornare utile quando siamo fuori casa o a lavoro e non sappiamo come fare per misurare la nostra temperatura.

Ma come funziona ? Innanzitutto potete scaricarla gratis ed installarla facilmente (alla fine di questo post trovate il link alla pagina ufficiale su iTunes). Fatela partire e posizionate lo smartphone o il tablet sotto una vostra ascella come se fosse un termometro normale, tenendolo naturalmente ben fermo e senza farlo cadere quindi. Ora dovete attendere un allarme che vi dice che la misurazione è terminata. Generalmente ci vogliono circa 10 secondi.
APP IPHONE IPAD GRATUITA PER RILEVARE LA TEMPERATURA CORPOREA
Sul display potrete osservare il disegno proprio di un normale termometro che possiede un linea che indica il mercurio e quindi ci fornisce la temperatura in gradi. Fatta la misurazione per poterne fare un'altra dovete riportare il livello del mercurio al valore di partenza e questo è possibile farlo sbattendo leggermente il dispositvo mobile come per un normale termometro. Sopra potete vedere uno screenshot che mostra questo.

Certo forse il calcolo della termperatura corporea non sarà poi così preciso ma pensate a cosa sono in grado di fare le app oggi ed i sensori dei dispositivi mobili che con il tempo saranno ulteriormente migliorati. Immagino quindi che in un futuro non molto lontano la misurazione corporea con questi dispositivi mobili sarà precisissima.

FREE DOWNLOAD DI iFEBBRE TERMOMETRO DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss


COME FARE AD ENTRARE NEL BIOS DI UN QUALSIASI COMPUTER

COME FARE AD ENTRARE NEL BIOS DI UN QUALSIASI COMPUTER
COME FARE AD ENTRARE NEL BIOS DI UN QUALSIASI COMPUTER
Quale combinazione di tasti bisogna premere per entrare nel vostro PC sia esso fisso, notebook o netbook ? Perchè accedere al Bios (Basic Input Output System) ? Se avete mai formattato un computer oppure fatto overclocking di esso allora sapete qualche ragione utile per farlo. Comunque sappiate che il Bios è un software preinstallato sulla scheda madre che parte per primo e verifica il funzionamento di tutto l'hardware del PC. Se non sapete come fare ad entrare nel Bios di un qualsiasi computer desktop, notebook, netbook, non preoccupatevi perchè potrete farlo grazie ad un elenco che vi indicherò sotto.

Dunque il Bios, capite, che è di fondamentale importanza affinchè il sistema operativo parta senza problemi. Eventuali bip ripetuti o prolungati in avvio possono essere indice di malfunzionamenti di banchi di Ram, di hdd, di schede video, ecc... Sempre meglio fare modifiche al Bios in tutta sicurezza e quindi magari rivolgersi ad un tecnico informatico perchè anche minime modifiche possono davvero creare seri problemi. Pensiamo anche solo a quante volte il PC non è più ripartito a causa di un tentativo di aggiornamento proprio del Bios.

Supponendo quindi di sapere mettere mani nelle tante voci di configurazione del nostro Bios, dobbiamo sapervi come accedere. Ed ecco un elenco dei vari tasti da premere su diverse marche di computer (le più diffuse). Ricordo che i Bios montati su computer più famosi e diffusi sono Ami, Award, Phoenix. Ricordo inoltre che quasi tutti i computer all'avvio mostrano una schermata dove poter leggere in un angolino dello schermo i tasti da premere per entrare nel Bios. A volte queste scritte non è possibile leggerle perchè magari lo schermo video si accende in ritardo.
COME FARE AD ENTRARE NEL BIOS DI UN QUALSIASI COMPUTER
PRESSIONE TASTI PER ACCESSO BIOS SU VARI MODELLI DI COMPUTER

ACER
Premere insieme i tasti Ctrl+Alt+Esc o il tasto funzione F2.

AMI
Al riavvio pressione tasto Del o Canc in maniera ripetuta.

ASUS
Pressione tasto Del o Canc più volte.

COMPAQ
Al riavvio del computer premere il tasto F10 ripetutamente.

DELL
Pressione due volte del pulsante reset del PC.

DELL DIMENSION L566CX SYSTEM
Al riavvio premere il tasto Del o Canc.

DELL LATITUDE
Premere, tenendolo premuto, il tasto funzione F2 prima di riavviare il computer.

EISA
Pressione tasto reset del computer e dopo premere insieme i tasti Ctrl + Alt + Esc.

EMACHINES
Pressione pulsante TAB all'avvio del PC.

HP
Pressione pulsante F2 all’avvio.

IBM APTIVA
Pressione tasto F1 al riavvio del PC.

NEC
Al riavvio del computer premere il tasto F1 o F2.

OLIVETTI PC PRO
Premere insieme i tasti Ctrl + Alt + Shift + Canc all’avvio.

PACKARD BELL
Pressione del tasto F1 o F2 al riavvio. Modelli precedenti possono richiedere la pressione dei tasti Ctrl + Alt + S.

PHOENIX
Premere insieme i tasti Ctrl + Alt + S o Ctrl + S al riavvio.

SONY VAIO
Al riavvio premere il tasto funzione F2.

TOSHIBA
Pressione del tasto Esc al riavvio del PC.

Se possedete il manuale della scheda madre del vostro computer troverete senz'altro quale la combinazione esatta di tasti da premere per entrare nel Bios, altrimenti potete aiutarvi con l'elenco su.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss


COME RISOLVERE FACILMENTE E GRATIS PROBLEMI DI MATEMATICA E DI GEOMETRIA

COME RISOLVERE FACILMENTE E GRATIS PROBLEMI DI MATEMATICA E DI GEOMETRIA
COME RISOLVERE FACILMENTE E GRATIS PROBLEMI DI MATEMATICA E DI GEOMETRIA
Siete alle prese con un serio problema di geometria che dovete anche rappresentare sul piano cartesiano ? Dovete per caso eseguire un'operazione di algebra con frazioni, potenze, un integrale o espressione ? Avete bisogno di un programma ? Nessu problema perchè se già non lo conoscevate oggi vi presento uno dei più famosi, diffusi e potenti software di nome GEOGEBRA. Non sapete come fare per risolvere facilmente e gratis problemi di matematica e di geometria ma anche di aritmetica ed algebra ? Allora leggete cosa è in grado di fare GEOGEBRA e poi andatelo a scaricare. Il software è in italiano e presenta una serie di guide e tutorials anche sotto forma di video per comprenderne le sue enormi potenzialità.

Gira su sistemi Windows Xp, Vista, 7, 8 e Mac ma presenta versioni per dispositivi mobile come iPad, iPhone e dispositivi con sistema operativo Android. Un altro ottimo programma simile è DERIVE ma GEOGEBRA è il non plus ultra dei software di matematica non a pagamento. Ecco alcune caratteristiche :
  1. In lingua italiana.
  2. Disponibile per Windows, Apple, Android.
  3. Basato su tecnologia Java.
  4. Riproduce fedelmente su grafico espressioni, integrali, equazioni.
  5. Permette di creare figure geometriche sul piano cartesiano.
  6. Realizza diagrammi da inserimento di dati.
  7. Barra strumenti per inserire ogni tipo di simbolo matematico.
  8. Drag 'n' drop per creare velocemente figure in geometria.
  9. Possibilità di creare pagine html con lezioni.
  10. Preparazione e stampa su carta di guide didattiche.
  11. Presenta tutorials, guide in pdf, video lezioni.
  12. Sempre aggiornato ed è possibile tenersi informati sulle news.
COME RISOLVERE FACILMENTE E GRATIS PROBLEMI DI MATEMATICA E DI GEOMETRIA
Le sue features non finiscono mica qui e vi invito ad andare sul sito per comprenderne realmente le sue incredibili potenzialità. Un software a 360 gradi adatto a ragazzi di scuola media e superiore, a professori e docenti che possono preparare lezioni da mandare sul web. Potete risolvere di tutto e rappresentare su piano cartesiano qualsiasi cosa. Basterà inserire i giusti valori e simboli attraveso una comoda barra e lasciar risolvere al programma il tutto. Possbile anche inserire commenti, testi che accompagnano i diagrammi, le rappresentazioni grafiche.

Vi invito a leggere e scaricare tutto il materiale didattico, le guide in pdf, a vedere i video-tutorials per capire per bene il suo funzionamento. Addirittrua è possibile scaricare ed installare un plug in per Joomla, Wordpress, Drupal. Scaricate la versione che desiderate ed iniziate ad usarlo. Non lo lascerete più. Inoltre non dimenticate di iscrivervi er ricevere le newsletters tramite email perchè ci sono sempre novità su questo software.

FREE DOWNLOAD DI GEOGEBRA PER WINDOWS MAC ANDROID DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss


COME POSSO RECUPERARE USERNAME E PASSWORD DI ACCESSO AL MODEM ROUTER

COME POSSO RECUPERARE USERNAME E PASSWORD DI ACCESSO AL MODEM ROUTER
COME POSSO RECUPERARE USERNAME E PASSWORD DI ACCESSO AL MODEM ROUTER
La prima cosa da fare dopo che si è comprato un modem router wifi è impostare username e password diverse da quelle predefinite per accedere al pannello di controlllo di esso. Questo si fa per la sicurezza e per evitare che qualcuno entri nelle impostazioni facendo danno. Ma quando le credenziali di accesso vengono dimenticate, perse, non annotate e si ha la necessità di resettare il modem allora username e password vengono ripristinate ai valori iniziali di fabbrica. Ma come posso recuperare username e password di accesso al modem router quando ne ho la necessità ? Come posso fare ad entrare dopo averlo resettato per impostare a piacimento la linea adsl e modificare magari la password wifi ?

Proviamo ad inserire combinazioni del tipo "adimn/admin", "admin/password", "username/password" ma non otteniamo il risultato di entrare ? Allora l'unica cosa da fare è prendere il libretto del modem e leggere le credenziali oppure trovarle sotto il modem su una etichetta apposta. L'etichetta non è leggibile e il libretto è andato perso ? Non preoccupatevi perchè per fortuna esistono siti web come quello che sto per indicarvi, in grado di conservare un database di moltissime marche e modelli di modem, tra i più e meno diffusi.

Su ROUTERPASSWORDS.COM infatti vi è la possibilità di trovare il proprio modello e quindi sapere le credenziali di accesso predefinite di fabbrica. Basterà andare sul sito attraverso il menù in fondo a questo articolo, cercare dall'elenco a video la propria marca base di modem router o access point e cliccare sul nome. In un attimo compariranno a video, sotto forma di tabella, tutti i modelli di modem router per quella marca o almeno alcuni. Se siete fortunati e trovate il vostro modello allora affianco al nome troverete username e password di accesso.
COME POSSO RECUPERARE USERNAME E PASSWORD DI ACCESSO AL MODEM ROUTER
Certo non tutti i modelli sono presenti perchè ve ne sono moltissimi in giro ma si spera che questo database presente sul sito venga aggiornato costantemente. Vi sarete poi resi conto che un modello può avere credenziali di accesso diverse da un altro modello anche se la marca è la stessa. Quindi non aspettate oltre ed andate a farvi un giro sul sito.

Se non trovate il modem vostro non preoccupatevi perchè potreste risolvere con questo programma : RouterPassView. Riesce ad identificare molte delle password memorizzate nei browser e quindi anche quella del vostro modem. Il download è gratuito e lo trovate qui.

ACCEDI AL SITO ROUTER PASSWORDS DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss


CHE SOFTWARE UTILIZZARE PER CAMBIARE LO SFONDO AD UN VIDEO GIRATO DA ME

CHE SOFTWARE UTILIZZARE PER CAMBIARE LO SFONDO AD UN VIDEO GIRATO DA ME
CHE SOFTWARE UTILIZZARE PER CAMBIARE LO SFONDO AD UN VIDEO GIRATO DA ME
Avete visto un film dove il protagonista si è arrampicato su una montagna oppure era su di un burrone e stava per cadere ? Avrete pensato che fosse una grande scena reale ma siete convinti di questo ? Oggi grazie al computer ed al video edting si può fare di tutto e girare molte scene complesse in studio per poi rielaborarle con software potenti. Lo sfondo nei video è una delle cose che si fa quando si devono girare scene particolari. "Ma che software utilizzare per cambiare lo sfondo ad un video girato da me ?" Vi chiederete voi. Avete fatto una ripresa dove voi siete per terra nell'atto di volare e volete fare in modo che sembri proprio che voliate nel cielo ? Allora installate ed utilizzate uno di questi programmi. Eccone un elenco sotto.

Sono tutti programmi potentissimi e che richiedono enormi dispendi di risorse dal nostro processore, quindi consigliabile è averne uno molto recente. Tre di questi software di video editing sono per sistemi Windows ed uno per Mac. Sono tutti a pagamento e non presentano versioni freeware da scaricare ma credetemi se vi dico che sono il non plus ultra del settore.

Final Cut Pro : chi possiede un computer con sistema iOS e quindi un Mac conoscerà certamente questo programma davvero incredibile, dalle enormi potenzialità. Molto costoso è vero ma permette veramente di fare di tutto e non solo modificare lo sfondo di un video. Effetti, filtri, transizioni, testi, animazioni, elaborazione dell'audio, visualizzazione di diverse tracce a video, miscellanea di queste ultime e la possibilità di leggere, convertire numerosissimi formati audio, video, immagini ed utilizzare moltissimi tipi di codec per la compressione. Richiede molte risorse di sistema.

Sony Vegas Pro : gira su sistemi operativi Windows e paragonato a Final Cuto Pro o ad Adobe Premier Pro non è nulla a confronto ma dipende dalle vostre esigenze. Costicchia anch'esso un bel pò ma potrebbe risultare più facile il suo uso rispetto a quello di altri. Legge ed elabora tanti tipi di formati video, audio, immagini e lo consiglio per i neofiti del settore.

Adobe Premier Pro : la migliore applicazione creata da queli della Adobe. Se devo consigliarvi un software per sistemi Windows allora questo è il caso. Se siete professionisti o anche neofiti del settore e non avete problemi di budget acquistate questo programma che gira su sistemi Windows. Potrete fare veramente di tutto. Applicazioni di effetti, transizioni, filtri, cambio sfondi, elaborazioni audio, ecc... Non proprio semplice da capire inzialmente ma potentissimo.

Magix Video Deluxe MX : e questo è il programma adatto a chi possiede un computer con sistema Windows e non vuole spendere molto. Comunque anche se costa meno rispetto ai precedenti non credete che non faccia bene il suo lavoro, anzi sembra più semplice nell'uso, nonostante richieda parecchie risorse di sistema (processore e memoria ram compresi).
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss


IL MIGLIOR SOFTWARE GRATIS PER REALIZZARE IL PROPRIO ALBERO GENEALOGICO

IL MIGLIOR SOFTWARE GRATIS PER REALIZZARE IL PROPRIO ALBERO GENEALOGICO
IL MIGLIOR SOFTWARE GRATIS PER REALIZZARE IL PROPRIO ALBERO GENEALOGICO
Avete vecchi album di foto di famiglia con parenti ma alcuni mancano e non sapete come fare a ritrovarli o a sapere di loro informazioni precise ? Volete sapere se avete un legame di parentela con una persona presente negli Stati Uniti o in altro luogo viva o deceduta che possiede il vostro stesso nome e/o cognome ? Dovete quindi essere in grado di ricreare la vostra genealogia. Ma oggi vediamo come fare grazie ad un programma, il miglior software gratis per realizzare il proprio albero genealogico con la possibilità di modificarlo, aggiornarlo, stamparne e condividerne i contenuti.

FAMILY TREE BUILDER permette di fare questo e tanto tanto altro nella sua versione premium a pagamento ma anche in quella gratuita da scaricare. Possiede anche una versione per smartphone e tablet e può essere utilizzato da qualsiasi computer Windows con Xp, Vista, 7, 8 che possieda un browser. Infatti l'albero genealogico creato può essere conservato sul web e sul server del sito, lontano da occhi indiscreti e protetto efficacemente. Ma ecco alcune delle caratteristiche presenti nella versione premium, la più completa :
  1. Facilissimo da usare con configurazione guidata.
  2. Presenta 40 lingue tra cui quella italiana.
  3. Si può aggiornare da computer, smartphone, tablet, qualsiasi browser.
  4. Funzione marcatore DNA.
  5. Funzione mappe.
  6. Permette di aggiungere immagini, video, documenti, creare album.
  7. Creazione a livello visivo di un albero genealogico.
  8. Diagrammi personalizzabili e stampabili.
  9. Funzione per confrontare il proprio albero con altri.
  10. Permette di aggiungere persone all'albero creato.
  11. Trova registrazioni storiche di antenati.
  12. Sito protetto su cui salvare il tutto con possibilità di impostare regole privacy.
  13. Marcatura automatica dei volti presenti nell'albero.
  14. Salvataggio dati in formato Excel e Gedcom.
  15. Gira su Xp, Vista, Seven, Otto a 32 e 64 bits.
IL MIGLIOR SOFTWARE GRATIS PER REALIZZARE IL PROPRIO ALBERO GENEALOGICO
Potete ricercare i vostri antenati, chi possiede una sorta di legame con voi e ricreare mappe con le zone dove essi vivono o vivevano. Incredibile e molto divertente la funzione marcatrice di volti che ne effettua il riconoscimento. La tecnologia Smart Matching confronta in breve tempo l'albero genealogico da te realizzato con milioni di altri per scoprire nuove parentele ed aggiornare quindi i vari alberi. Come avrete letto il programma FAMILY TREE BUILDER permette di creare e stampare diagrammi, aggiungere foto, video, documenti permettendo di realizzare album. I dati possono essere esportati in formato Excel oppure Gedcom.

Da non sottovalutare la funzione per la gestione della privacy dei dati e da non sottovalutare nemmeno il marcatore Dna che vi invito a scoprire sul sito cosa sia e come funzioni. I meno esperti troveranno utilissima la configurazione guidata del tutto che vi porterà passo passo alla costruzione del vostro albero genealogico.

FREE DOWNLOAD DI FAMILY TREE BUILDER DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss


I MIGLIORI SOFTWARE GRATIS PER OTTIMIZZARE IL PC WINDOWS E RENDERLO PULITO E VELOCE

I MIGLIORI SOFTWARE GRATIS PER OTTIMIZZARE IL PC WINDOWS E RENDERLO PULITO E VELOCE
I MIGLIORI SOFTWARE GRATIS PER OTTIMIZZARE IL PC WINDOWS E RENDERLO PULITO E VELOCE
A volte con poco si può davvero evitare di chiamare l'assistenza per la risoluzione di problemi al nostro computer. Grazie a moltissimi programmi sempre più evoluti ed anche ottimi nelle versioni gratuite è possibile risolvere problemi di infezioni da virus, problemi di rallentamento a causa di programmi in avvio, problemi di componenti aggiuntivi come le toolbar ed i motori di ricerca che si installano contro il nostro volere. Senza spendere un euro possiamo utilizzare i migliori software gratis per ottimizzare il PC Windows e renderlo pulito e veloce. Tutti i software girano su sistemi operativi Windows Xp, Vista, Seven, Otto a 32 e 64 bits.

Vediamo quali sono questi software e come possono essere tranquillamente combinati ed usati insieme senza che vadano in conflitto tra loro. Chiaramente è utile possedere un computer di recente costruzione perchè alcuni tra questi software richiedono diverse risorse di sistema. Iniziamo da una serie di programmi che ricercano infezioni da virus, malware, spyware, adware e li risolvono per poi passare ad utility per la pulizia e deframmentazione del sistema.

Antivirus : il primo programma da possedere deve essere un antivirus. Se a pagamento cercate di scegliere per lo meno una versione internet security. Se invece non volete spendere denaro allora potete benissimo installare uan versione gratuita, freeware ma affiancarla con altri software tra cui Combofix, in grado di ricercare infezioni nel sistema e di risolvere diversi problemi anche nel registro.

Malwarebytes : questo programma non può mancare in nessun computer e deve affiancare il vostro antivirus che sia gratuito o in versione pro. Vi stupirete quando vedrete che una scansione fatta con esso può trovare infezioni che il vostro antivirus invece non ha trovato. Consigliato farlo avviare insieme al sistema operativo, tanto lavora in background. E' possible scaricarlo in versione gratuita o pro a pagamento.

Spybot search and destroy : esistono i virus ed esistono gli spyware e gli adware. Cosa sono ? Sono software che si installano sul computer senza che noi lo vogliamo, motori di ricerca, toolbar non volute che si installano come componenti aggiuntivi nei nostri browser e ci costringono ad aprire pagine che non vogliamo aprire e ci obbligano a vedere pubblicità varie. Ecco che Spybot ricerca, cancella e risolve questo tipo di problemi permettendo anche una immunizzazione del sistema. Anche esso è consigliato che venga avviato insieme a Windows. Ad esso possiamo affiancare anche Adwcleaner.

Ccleaner : svuotare la cronologia dei browser, il file index.dat, la cartella temp di Windows, può migliorare notevolmente la navigazione. Questo permette di fare Ccleaner che però fa tante altre utili cose. Infatti oltre ad una pulizia completa del sistema permette anche di ricercare e sistemare problemi al registro di sistema. Inoltre permette di bonificare lo spazio libero sul disco, di disinstallare software ed eliminare voci di programmi in avvio che non sono utili. Consiglio di usarlo con le impostazioni predefinite. Esso è scaricabile gratuitamente.

Defraggler : la stessa software house produttrice di Ccleaner produce anche questo utilissimo programma di deframmentazione che sembra fare il lavoro addirittura meglio dello strumento di deframmentazione di Windows. Il riordino dei file presenti sull'hard disk permette una migliore velocità in lettura e scrittura dei dati. I programmi si apriranno prima, il sistema si avvierà prima e le operazioni sulle cartelle ci sembreranno più rapide.

Comandi dos - "chkdsk" - "defrag c: -b" : chi sa smanettare con i comandi dos conoscerà una serie di essi tra cui il comando "chkdsk" ed il "defrag c: -b". Il primo a cosa serve ? Serve a controllare, fare un check up (anche se leggero e non approfondito) del disco per verificare che non ci siano file corrotti nel registro di avvio, non ci siano frammenti di file perduti, non ci siano settori danneggiati. Il secondo permette di deframmentare proprio il registro di sistema. Questo lavoro infatti non viene eseguito dallo strumento di deframmentazione normale di Windows oppure da Defraggler.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss


COME RIMETTERE A POSTO LO SCHERMO DEL PROPRIO PC CHE SI È CAPOVOLTO

COME RIMETTERE A POSTO LO SCHERMO DEL PROPRIO PC CHE SI È CAPOVOLTO
COME RIMETTERE A POSTO LO SCHERMO DEL PROPRIO PC CHE SI È CAPOVOLTO
Quale il miglior modo per leggere in tutta tranquillità un documento su netbook che è più lungo che largo ? Come fare per effettuare la rotazione del desktop del computer facilmente ed in un solo clic ? Utilizzando iROTATE. Esso è un piccolissimo programma ma utilissimo proprio per far ciò. Se non sapete come rimettere a posto lo schermo del proprio PC che si è capovolto per una ragione qualsiasi di 90, 180, 270 gradi allora questo software da scaricare gratis ed in linguaggio anche italiano fa al caso vostro. Gira su sistemi Windows Xp, Vista, Seven, Otto a 32 e 64 bit e funziona con la maggior parte delle schede Ati e Nvidia, quindi quelle più diffuse su computer desktop e notebook.

Ma come funziona ? Semplice. Dopo averlo installato tramite il link alla fine di questo post, potrete notare una sua icona sia sul desktop del vostro computer che nell'area di notifica in basso a destra. Cliccando con il tasto destro appunto sull'icona in questa area si aprirà un menù a cascata con una serie di voci.  Potrete scegliere se ruotare lo schermo di 90 gradi verso sinistra, 180 verso destra o 270 per capovolgere completamente il desktop. Ciò può avvenire anche utilizzando il pannello di controllo di Windows ed agendo sulle proprietà dello schermo ma non si ha sottomano il tutto.
COME RIMETTERE A POSTO LO SCHERMO DEL PROPRIO PC CHE SI È CAPOVOLTO
Mentre iROTATE è a nostra disposizione sempre. Basta un clic del tasto destro ed uno del sinistro per la scelta del tipo di rotazione. Potrete anche fare uno scherzo divertente ad un vostro collega di lavoro ed amico, installandogli il software ed impostandolo con una precisa rotazione.

Se si vuole ripristinare lo stato iniziale e normale dello schermo basta scegliere la voce "Normale orizzontale" dal menù oppure premere insieme i tasti Ctrl+Alt+freccia su. Infatti il capovolgimento di 90, 180, 270 gradi ed il ripristino della condizione normale avviene anche tramite l'utilizzo di diverse combinazioni di tasti descritte nel menù di IROTATE.

SCARICA GRATIS IROTATE DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss


COME FAR CAPIRE LA DIVISIONE A UNA E DUE CIFRE AI BAMBINI DI SCUOLA PRIMARIA E MEDIA

COME FAR CAPIRE LA DIVISIONE A UNA E DUE CIFRE AI BAMBINI DI SCUOLA ELEMENTARE
COME FAR CAPIRE LA DIVISIONE A UNA E DUE CIFRE AI BAMBINI DI SCUOLA PRIMARIA E MEDIA
Quanti modi di risolvere le operazioni di divisione conoscete ? Dovrebbe esserci un metodo standard che si usa nella scuole però ogni docente può decidere il suo. Qui oggi trattiamo l'argomento divisione e risoluzione con l'utilizzo di un semplice metodo che potrebbe ritornare utile ai ragazzi di scuola media soprattutto, per lo meno come prova per verificare la riuscita di una operazione di divisione fatta con altro metodo. Vediamo quindi come far capire la divisione a una e due cifre ai bambini di scuola prima e media.

Partiamo con un esempio di risoluzione di una divisione con dividendo a due cifre e divisore ad una cifra. Quindi i ragazzi di scuola primaria possono studiare questi passaggi. Poi passeremo a risolvere una divisione con dividendo a tre cifre e divisore a due cifre.

ESECUZIONE DI DIVISIONE AD 1 CIFRA - ESEMPIO
Prima però capiamo quali sono gli elementi da cui una divisione è formata :

94 | 5   
5_ | 18

44 |
40 |
  4

94 = dividendo
  5 =  divisore
18 = quoziente 
  4 = resto

Risolviamo proprio la divisione sopra :

Vediamo quante volte il divisore 5 ci sta nella prima cifra del dividendo e cioè nel 9 (essendo cifra più grande del divisore). Ci sta una sola volta perchè 5*1 è uguale a 5 mentre 5*2 è uguale a 10. Mi raccomando a conoscere per bene tutte le tabelline. Scriviamo quindi 1 al quoziente e sotto la prima cifra del dividendo scriviamo il valore della moltiplicazione 5*1. Eseguiamo la sottrazione 9-5 scrivendo quindi questo resto sotto. Il resto è 4.

94 | 5   
5   | 1

4

Ora dobbiamo abbassare la seconda cifra del dividendo che è il 4 e metterla affianco al valore del resto trovato prima. Vediamo quante volte il divisore 5 entra nel 44. Ci sta 8 volte perchè 5*8=40 mentre 5*9=45. Scriviamo quindi 8 al quoziente dopo il numero 1 e il valore 5*8=40 sotto il 44 incolonnandolo. Tiriamo una linea e troviamo il resto di 44-40. Otteniamo resto pari a 4.

94 | 5   
5   | 18

44
40
=4

Quindi ci fermiamo perchè non ci sono altre cifre da abbassare. Il risultato della operazione è 18 con resto 4. La prova del nove è bene eseguirla sempre alla fine di una divisione per capire se abbiamo fatto bene. Eccola per questo caso :

18 * 5 + 4 = 90 + 4 = 94 dividendo

La prova del nove consiste nel moltiplicare il quoziente ottenuto per il valore del divisore sommando al risultato il valore del resto.

ESECUZIONE DI DIVISIONE A 2 CIFRE - ESEMPIO
Ora risolviamo una divisione che presenta un dividendo a 3 cifre ed un divisore a 2 cifre.

327 | 21 

Questa volta dobbiamo considerare l'intero divisore 21 e vedere quante volte entra nelle prime due cifre del dividendo. Il 21 ci sta una sola volta nel 32 perchè infatti 21*2= 42 che supera 32. Scriviamo 1 al quoziente ed il valore 21*1 sotto la cifra 32. Tiriamo una linea e calcoliamo il resto di 32-21 che è 11. Ora il 21 nel numero 11 non può andare nessuna volta e quindi dobbiamo abbassare la terza cifra (l'unità) del dividendo e cioè il 7. Oteniamo 117 che è più grande di 21. Il 21 sta ben 5 volte nel 117 con del resto. Infatti 21*5=105 mentre 21*6=126. Scriviamo 5 affianco al numero 1 al quoziente ed il valore 21*5 sotto il numero 117 tirando una linea e trovando il resto.

327 | 21 
21   | 15

117
105
=12

Altre cifre del dividendo da abbassare non ve ne sono e quindi il risultato è 15 con resto 12. Ma anche qui eseguiamo la prova del nove per capire se abbiamo fatto bene. Quindi :

21 * 15 = 315 + 12 = 327

Perfetto. Il quoziente moltiplicato per il divisore ci da 315 a cui sommando il resto 12 otteniamo il valore del dividendo. Ora potete cimentarvi in vari esercizi, in varie divisioni ad una cifra e due cifre al divisore e con dividendi di due e tre cifre. Copiate gli esercizi sul quaderno e risolveteli con questo metodo oppure con quello che già conoscete.

COMPITI PER CASA - DIVISIONI A 1 E 2 CIFRE

23 : 4
33 : 23
290 : 16
 652 : 7
221 : 13
43 : 2
386 : 20
896 : 81
69 : 12
939 :76

Come detto esistono altri metodi per risolvere divisioni e se quello indicato in questo articolo non vi garba allora provate a vederne un altro che trovate cliccando sul primo link sotto. Troverete nell'articolo un altro metodo di esecuzione con esempi anche sotto forma di video. Se poi siete interessati ad altri argomenti di matematica, aritmetica, geometia con esercizi, esempi, problemi, teoria allora seguite il secondo link. Attraverso esso potrete anche accedere ad articoli relativi alla grammatica italiana e straniera potendo così risolvere analisi grammaticali e logiche di frasi e periodi anche complessi :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss


UTILI TRUCCHI E CONSIGLI PER ESTENDERE E RENDERE PIÙ STABILE IL SEGNALE WIFI

UTILI TRUCCHI E CONSIGLI PER ESTENDERE E RENDERE PIÙ STABILE IL SEGNALE WIFI
UTILI TRUCCHI E CONSIGLI PER ESTENDERE E RENDERE PIÙ STABILE IL SEGNALE WIFI
Come fare per aumentare il range del nostro segnale wireless in casa oppure in ufficio ? Questo segnale wifi è oramai diffuso non solo per i computer ma anche per le stampanti e per altri strumenti elettronici. Purtroppo navigare in wifi non è come navigare in modalità ethernet e cioè collegati via cavo al modem. Però evitare una serie di cavi sparsi per casa o uffico è importante. Ecco che oggi cerchiamo di capire con utili consigli e trucchi come estendere e rendere più stabile il segnale wifi di casa o luogo di lavoro spendendo poco o niente.

Molti problemi di una cattiva connessione, di continue o saltuarie cadute di segnale, di rallentamenti in modalità di navigazione sul web sono imputabili proprio al segnale wireless. A volte si pensa che il proprio modem router sia troppo obsoleto ma non sempre è così. I problemi si possono avere anche con modem router recenti e quindi più potenti. Vediamo cosa fare per potenziare e rendere più stabile il segnale internet in modalità wifi.

Scegliete il canale wifi più appropriato : i segnali wireless viaggiano su determinati canali che sono 14 a cui viene affidata una parte della banda dei 2.4 Ghz. Questai canali oggi giorno sono troppo pochi per le molte connessioni che vi sono ecco perchè i nuovi modem router e le nuove schede wifi viaggiano su frequenze di 5 Ghz. I canali più stabili sono il numero 1, 6 e 11 ma spesso questi sono utilizzati da altri dispositivi in zona e quindi non è una buona idea utilizzare uno di questi. Dovremmo scegliere un canale libero o con pochi altri dispositivi che lo usano. La modifica del canale avviene dall'interno delle impostazioni del modem. Con NETSTUMBLER potete capire facilmente quanti segnali wireless vi sono in zona e quali canali liberi eventualemnte vi sono. Ovviamente i modem in commercio ora lavorano non solo sui vecchi protocolli di tipo a/b/g ma anche su quello di tipo n su bande a 5 Ghz. Quindi molti dei problemi di instabilità del segnale sono così stati risolti.

Posizionate il modem router in un punto strategico : spesso posizioniamo il modem in un punto della casa o ufficio distante da dove poi dobbiamo utlizzarne il segnale e quindi un suo corretto posizionamento potrebbe influire molto. Cercate una posizione il più possibile centrale perchè le onde si distribuiscono in maniera uniforme a 360 gradi. Evitate inoltre, se potete, di interporre muri o grossi mobili tra il modem ed il punto dove il segnale deve giungere.
UTILI TRUCCHI E CONSIGLI PER ESTENDERE E RENDERE PIÙ STABILE IL SEGNALE WIFI
Comprate un access point o un ripetitore di segnale wifi : se purtroppo vi sono muri, mobili che impediscono una distribuzione uniforme del segnale allora meglio acquistare un access point o ripetitore wifi. Questi dispositivi prelevano il segnale del modem router, lo potenziano, lo stabilizzano e lo rendono più estendibile. Importante è però posizionare l'access point o ripetitore in un punto dove il segnale del modem venga prelevato al meglio.

Posizionate il modem distante da apparecchi elettronici ed elettrodomestici : sulle frequenze 2.4 Ghz lavorano anche vari elettrodomestici come i forni a microonde e dispositivi elettronici come bluetooth e cordless. Queste interferenze sono possibili e quindi meglio allontanare il modem da queste sorgenti. I modem che lavorano su frequenze di 5 Ghz non hanno di questi problemi.

Sostituite l'antenna modem router oppure realizzate una parabola fai da te : se volete spendere pochissimo ma potenziare il segnale wifi allora potreste vedere se è possibile sostituire l'antenna o le antenne presenti sul modem con altre più potenti. Inoltre se la vostra necessità è spingere il segnale verso un punto preciso della casa o ufficio allora perchè non creare una semplice parabola con il fai da te seguendo le guide a questo indirizzo ?
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss


COME PASSARE DA UN OPERATORE ADSL AD UN ALTRO FACILMENTE

COME PASSARE DA UN OPERATORE ADSL AD UN ALTRO FACILMENTE
COME PASSARE DA UN OPERATORE ADSL AD UN ALTRO FACILMENTE
Cosa è e come e dove trovare il famoso codice di migrazione della nostra rete adsl di casa o lavoro ? Come ottenere il codice di migrazione necessario per il passaggio ad altro operatore magari più economico o più efficiente ? Da quante cifre è composto questo codice di tipo alfanumerico ? Vediamo oggi come riuscire a trovare quello nostro per poterlo comunicare al nuovo operatore che ce ne può far richiesta e come passare quindi da un operatore adsl e telefono ad un altro facilmente e velocemente.

Dunque il codice segreto o codice utenza o codice migrativo identifica la nostra rete telefonica ed internet. Può essere univoco e quindi inglobare telefono ed adsl oppure scomposto in due. In questo codice è scritto il nostro operatore, il nostro numero telefonico ed altro. Prima di vederne un esempio ricordiamo che solo i segnali telefonici ed adsl che viaggiano tramite doppino (Telecom, Infostada, Teletu, Tiscali, Vodafone) sono identificati da tale codice mentre quelli via fibra ottica (vedi Fastweb) no.

Ecco un esempio di codice di migrazione :

Codice di migrazione per linea telefonica : WIN0623587656001 F
Codice di migrazione per linea adsl : WIN06
23587656002 F

Dove WIN identifica l'operatore che possediamo, 0623587656 rappresenta il numero telefonico legato alla nostra utenza che può essere max di 12 cifre e 001 - 002 stanno a rappresentare il tipo di servizio (telefonico - adsl). Normalmente questo codice è però univoco e non suddiviso per due. Possiamo trovare alla fine di questo codice una lettera adibita al controllo dello stesso (nel caso di sopra la lettera F). Quindi un codice di migrazione può essere max di 18 cifre.
COME PASSARE DA UN OPERATORE ADSL AD UN ALTRO FACILMENTE
Ma il punto è come ricercare tale codice che può tornarci utile ed esserci richiesto al momento del cambio operatore. Ci sono 3 vie per ottenerlo.

1. Chiamando il call center del nostro operatore attuale che ce lo deve assolutamente fornire.
2. Trovandolo su una qualsiasi bolletta telefonica del nostro attuale operatore.
3. Iscrivendosi nell'area clienti del sito del nostro attuale operatore.

Quindi diversi modi per poterlo ottenere anche se bisogna precisare che tutti gli operatori telefonici ed adsl, recependo una direttiva europea, possono far richiesta al vecchio operatore che l'utente vuole abbandonare e ricevere quindi loro stessi il codice segreto senza chiederlo a noi. In questo modo i tempi di elaborazione delle richieste si abbreviano, noi non abbiamo di che sbatterci per trovare e comunicare tale codice ed il passaggio al nuovo operatore si velocizza.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss


I MIGLIORI PROGRAMMI ONLINE PER RENDERE UN SITO COMPATIBILE CON I DISPOSITIVI MOBILI

I MIGLIORI PROGRAMMI ONLINE PER RENDERE UN SITO COMPATIBILE CON I DISPOSITIVI MOBILI
I MIGLIORI PROGRAMMI ONLINE PER RENDERE UN SITO COMPATIBILE CON I DISPOSITIVI MOBILI
Avrete certamente sentito parlare di siti in versione mobile. Cosa sono ? Sono le versioni dei siti per smartphone e tablet di ultima generazione che utilizzano sistemi oeprativi come Android, iOS, Windows Phone. Un sito normalmente creato in linguaggio html, html5 con l'uso di procedure in javascript o php è comunque navigabile da dispositivi mobili ma vi possono essere numerose difficoltà legate alla velocità di apertura delle pagine, al layout troppo complesso per uno schermo di pochi pollici e ad eventuali animazioni e foto. Ecco che oggi parliamo dei migliori programmi online per rendere un sito compatibile con i dispositivi mobili con diversi sistemi operativi.

I servizi che sto per elencarvi non fanno altro che permettervi di creare versioni mobili di siti e sono programmi che non bisogna scaricare ed installare su computer ma funzionano online. A voi basta dare l'indirizzo web del sito da trasformare e fornire alcuni parametri come il tipo di layout da usare ad esempio. Ovviamente il redirect (reindirizzamento) al sito mobile viene realizzato automaticamente ma bisogna dire che non tutti questi servizi sono gratuiti, anzi per poter usufruire di funzionalità aggiuntive bisogna pagare mensilmente una quota. Utile quindi a chi non è esperto di linguaggi di programmazione per mobile. Un'altra cosa per cui scarseggiano questi servizi è il numero di layout già pronti ed utilizzabili messi a disposizione.

ONBILE : un primo servizio molto usato anche se non sembra molto professionale. Certamente può tornare utile a chi non voglia fare un sito mobile complesso anche perchè i layout grafici a disposizione non sono poi così tanti. Possibile fare in modo che vi sia un redirect automatico al sito mobile quando una persona cerca l'indirizzo del sito normale da smartphone o tablet.

MOBIFY : un bel servizio davvero se acquistato nella sua versione a pagamento mensile. Si possono vedere molte statistiche sul traffico del sito, si può scegliere tra diversi templates grafici e si può permettere il redirect grazie a un plug in da poter installare. L'unica pecca, se vogliamo, è che non è possibile inserire pubblicità personale.

MOFUSE : le statistiche sul traffico possono essere controllate installando Google Analytics, il cui uso quindi è permesso. Si possono ricevere suggerimenti utili a livello SEO ma i domini personalizzati non sono possibili come non è possibile inserire spazi pubblicitari nel sito mobile.

WIRENODE : le funzioni presenti  nella versione gratuita sono di tutto rispetto. Possiamo controllare statistiche sul traffico web da moblie, far fare un redirect automatico ma purtroppo per un dominio personalizzato bisogna pagare uana quota mensile e quindi passare ad una versione pro del servizio. Chi si interessa di SEO può anche ricevere importanti consigli a riguardo.

MOBISITEGALORE : ritengo che sia il miglior servizio a pagamento dedicato alla creazione e gestione di versioni mobili per smartphone e tablet. Nella versione a pagamento ed a tariffa completa è possibile scegliere domini personalizzati, impostare il redirect, vedere molte statistiche, ottenere suggerimenti SEO. E cosa molto importante è possibile inserire spazi pubblicitari personali o di terze parti. L'unica pecca è la mancanza di layout grafici.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior software per feed rss


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

WHOS.AMUNG.US : IL MIGLIORE CONTATORE DI VISITE FREEWARE
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per pc feed rss

Contattaci